video corpo

Miglior fornitore di sedili a sospensione 2021

Ullman Dynamics
Aggiungi ai preferiti

È noto in tutto il mondo che i nostri sedili offrono una migliore protezione dagli impatti e un maggiore comfort rispetto a qualsiasi altro.

Avendo beneficiato del comfort e della sicurezza dei sedili Ullman per decenni e fino a quindici giorni fa, è un piacere confermare la selezione dell'azienda come la migliore. Questi sedili rendono il viaggio su imbarcazioni veloci in qualsiasi tipo di mare mosso o agitato incommensurabilmente più sicuro e piacevole che senza di essi.

La maggior parte dei nostri lettori conosce le storie di viaggi ad alta velocità prima che i sedili Ullman diventassero più diffusi. Questi viaggi potevano essere scomodi e pericolosi. Ferite e forti mal di testa erano solo alcuni dei problemi sopportati. Fortunatamente, i sedili Ullman Dynamics hanno posto fine a questi problemi.

"È noto in tutto il mondo che i nostri sedili offrono una migliore protezione dagli impatti e un comfort superiore a qualsiasi altro", ha dichiarato a Baird Maritime l'amministratore delegato di Ullman Dynamics Carl Magnus Ullman. "I nostri sedili hanno sempre offerto prestazioni migliori e una qualità superiore rispetto a quelli dei nostri concorrenti. Questo è anche il motivo per cui possiamo fornire molti anni di garanzia".

Ullman ha spiegato che i sedili dell'azienda sono stati sviluppati sulla base della scienza medica per proteggere gli occupanti dalle lesioni. Inoltre, il design dei sedili fa sì che gli operatori non debbano preoccuparsi dell'assistenza o della manutenzione per tutta la durata di vita dei prodotti, il che significa che non è necessario tenere in magazzino i pezzi di ricambio.

"Progettare una sospensione meccanica davvero ben funzionante è necessario, ma non è sufficiente. Per proteggere le persone dalle lesioni, è necessario comprendere l'anatomia umana, la biomeccanica e i meccanismi di lesione che causano le lesioni da impatto a bordo di imbarcazioni ad alta velocità".

Ullman ha aggiunto che la tecnologia delle sospensioni deve essere ottimizzata per conformarsi alla risposta muscolare protettiva basata sui riflessi umani e alla biomeccanica per garantire la stabilità posturale.

"Altri sistemi di sospensione sono costruiti su pallet a forbice di guide lineari, che possono essere pipe-in-pipe o rail-and-cars. Questi sistemi possono muoversi solo in una direzione e non assorbono le forze d'impatto laterali. È noto che le forze laterali in questi impatti sono le più pericolose.

"Le sospensioni monodirezionali possono bloccarsi quando sono esposte a impatti con componenti laterali. Questo le rende inefficaci quando gli impatti non sono perfettamente perpendicolari (verticali) al ponte, e l'inceppamento può persino causare espulsioni fuori bordo".

Il sistema di sospensione tridimensionale Ullman attenua gli impatti da tutte le direzioni. Grazie alla tecnologia Leaflex, i sistemi di sospensione di Ullman Dynamics sono progressivi e privi di attrito. Inoltre, si sinergizzano con il corpo umano, sia nel movimento che nella resistenza. Inoltre, poiché il sistema Ullman Suspension ha molle e ammortizzatori separati, è possibile utilizzare ammortizzatori dedicati (senza molle).

"Altri sistemi hanno molle elicoidali o molle ad aria, che spesso perdono e necessitano di ripetuti pompaggi per essere ripressurizzate", ha aggiunto Ullman. "Quando questo non viene fatto, diventano ancora più pericolosi. Gli operatori hanno bisogno di prodotti che funzionino e basta".

Ullman ha dichiarato che diversi studi scientifici indipendenti hanno ripetutamente dimostrato l'efficacia della tecnologia nel proteggere le persone nel corso degli anni.

"A tutt'oggi, non sono ancora stati riportati infortuni da parte di operatori che hanno utilizzato un sedile Ullman. È un dato unico nel settore".

L'azienda ha introdotto nuovi prodotti nel 2021 in risposta alla richiesta dei clienti di avere sedili aggiuntivi sulle loro imbarcazioni.

"Abbiamo nuovi sedili che possono essere impilati più strettamente", ha dichiarato Ullman a Baird Maritime. "Lanceremo anche un nuovissimo sistema di sgancio dei binari a leva singola che consente di fissare i sedili sui binari di carico standard in pochi secondi. Una volta sbloccati, i sedili possono scorrere lungo il binario o essere sollevati completamente".

L'azienda ha anche ottenuto notevoli risparmi di peso grazie a componenti come le maniglie in materiale composito anziché in acciaio e a tecnologie di laminazione più efficaci.

"Stiamo crescendo alla velocità che desideriamo, pur mantenendo il pieno controllo della qualità dei prodotti e dei processi", ha dichiarato Ullman, spiegando l'obiettivo dell'azienda per il 2021 e per l'anno in corso. "Tuttavia, la crescita di per sé non è mai stata un obiettivo per noi. Per noi la cosa più importante è dare all'utente finale i prodotti migliori che continuino a fornire le migliori prestazioni anno dopo anno senza bisogno di manutenzione, riparazione, lubrificazione o pompaggio".

Ullman ha affermato che il settore delle sedute marine continuerà ad essere guidato dalla crescente richiesta di maggiore sicurezza da parte dei clienti.

"I clienti chiederanno di più, e questo richiederà sedili di cui sia provata la capacità di proteggere le persone da lesioni e che durino più a lungo, con garanzie che li supportino. I clienti vorranno anche sedili che non richiedano agli operatori di regolarli, sedili più leggeri e resistenti e sedili che non si corrodano o rompano, proteggendo le persone da lesioni indipendentemente dallo stato del mare".

Questi sedili rendono il viaggio in imbarcazioni veloci, in qualsiasi tipo di mare agitato o increspato, incommensurabilmente più sicuro e piacevole che senza di essi.
{{medias[54127].title}}

{{medias[54127].description}}

{{medias[54138].title}}

{{medias[54138].description}}

Biscaya on a ZEPEELIN Xvpro 750, SUZUKI 350

www.groupe-nautilots.com www.bretagne-semi-rigide.com

{{medias[54137].title}}

{{medias[54137].description}}

{{medias[54129].title}}

{{medias[54129].description}}

{{medias[54130].title}}

{{medias[54130].description}}

{{medias[54131].title}}

{{medias[54131].description}}

{{medias[54134].title}}

{{medias[54134].description}}

{{medias[54135].title}}

{{medias[54135].description}}

{{medias[54136].title}}

{{medias[54136].description}}